Tar Catania – Sentenza N.1922 – 1 Luglio 2014 (diniego rinnovo ed espulsione alias)

Tar Sicilia – Sezione Staccata Di Catania – Sentenza N.1922 dell’1 Luglio 2014MassimaPermesso Di SoggiornoDiniegoPrecedente Espulsione con alias. L’esistenza di un decreto di espulsione per condizione di clandestinità sotto altro nominativo non può costituire condizione da sola atta a sorreggere la motivazione di un diniego di rilascio di permesso di soggiorno, ove manchino accertamenti più approfonditi circa l’origine di tale alias se cioè esso sia il risultato della volontà del dichiarante di fornire false generalità e non piuttosto un errore materiale di trascrizione dei dati correttamente riferiti, oppure manchino accertamenti più approfonditi sulla compatibilità dell’espulsione con le ragioni sopravvenute che hanno
comportato, a suo tempo, il rilascio del titolo successivo all’ingresso (Tar Lazio Latina 15.4.2009, n. 316, 23.10.2013 n. 791, Tar Molise Campobasso 18.2.2008, n. 58).

[box type=”download” ]Tar Catania 1922-1 Luglio 2014[/box]

         

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *